Immagine hero

Rigatoni alla genovese con baccala'

Aggiungi al Menù

Difficoltà

icona difficoltà media

Media

Preparazione

icona tempo preparazione: 50 minuti

50 minuti

Portata

icona portata piatto_completo

Antipasto + Primo

In breve

Un sugo classico della cucina napoletana incontra un ingrediente insolito: il baccalà. I rigatoni sono perfetti per questo ragù bianco con muscolo di vitello e cipolla: fatti tentare da un abbinamento coraggioso.

esempio immagine sfondo ingredienti
Sedano-carote qb qb qb
Pomodori pelati bio 25 g 50 g 75 g
Baccala' 200 g 400 g 600 g
Vino bianco qb qb qb
Cipolla essiccata 1 kg 2 kg 3 kg
Pecorino grattugiato 25 g 50 g 75 g
Pasta formato rigatoni 150 g 300 g 450 g
Muscolo di vitello 100 g 200 g 300 g

Preparazione

RIGATONI ALLA GENOVESE CON BACCALA'

Metti a bollire abbondante acqua salata per cuocere i rigatoni. Sbuccia le cipolle e tagliale finemente. Pulisci il sedano e le carote, poi tagliali a tocchetti piuttosto piccoli. Taglia a pezzetti i pomodori.  In una pentola con i bordi alti metti abbondante olio extravergine, le cipolle, il sedano e le carote. Fai rosolare per un paio di minuti. Aggiungi poi i pomodori e il muscolo di vitello a pezzi, e fai rosolare il tutto ancora per qualche minuto. A questo punto, bagna con del vino bianco e, quando l’alcol sarà completamente evaporato, insaporisci con sale e pepe. Abbassa il fuoco e lascia cuocere per circa 45 minuti. Nel frattempo, in una padella fai stufare per 15 minuti il baccalà con poco olio extravergine e acqua, coprendo con il coperchio. Cuoci i rigatoni Voiello, scolali, e versali nella pentola in cui hai preparato la genovese, amalgamando bene il tutto. Impiatta i rigatoni, guarnisci con il baccalà a pezzetti e servi in tavola con una spolverata di pecorino romano.

Taglia la cipolla e il sedano

Taglia la cipolla e il sedano

Unisci le carote tagliate

Unisci le carote tagliate

Aggiungi il vitello

Aggiungi il vitello

Stufa il baccalà

Stufa il baccalà

All’interno dei box SecondChef, per ciascun prodotto vengono riportati i dati relativi all’origine, categorie, marchi di identificazione sanitari, modalità di confezionamento, lotti e scadenze.

Aggiungi al Menù

Accedi

Inserisci Nome utente e password

Non hai ancora un account? Registrati

icona accesso con facebook Accedi con Facebook
icona per input email
icona per input password

Registrati

Inserisci Nome utente e password

Hai gia un account su SecondChef? Accedi

illustrazione contatti