FRISA

Nasce dall'impasto di farina, lievito, sale, olio e acqua, ma non è il pane. Si inzuppa, ma non è un biscotto. Ha il buco al centro, ma non è una ciambella. Hai indovinato? Questa settimana vi raccontiamo morso dopo morso il nostro ingrediente, la frisa!

Caratteristiche

FRISA

Caratteristiche

C’era una volta la frisa, detta frisella: lei amava la Puglia, ma anche viaggiare, e la sua forma simile ad una ruota ce lo può confermare. Prima di affermarsi sulla terra ferma, era amata dai naviganti, che la trasportavano senza problemi da secca per poi insaporirla con acqua di mare. Le prime testimonianze, attorno al ‘300, la vedono protagonista nell’alimentazione dei Crociati per sostenere le battaglie a stomaco pieno. Consumata anche e soprattutto nelle famiglie più umili, è arrivata fino a noi portando con sé tante tradizioni.

Prima di poterla gustare nelle sue infinite varianti, la frisella deve essere inzuppata: bagnata a poco a poco, immersa in una scodella o molto più semplicemente passata sotto l’acqua. Dal passato ai giorni nostri il codice dell’inzuppo si è sviluppato e articolato, ma il segreto della ricetta classica sta nel bagnarla giusto il tempo di ammorbidirla, per poi condirla con pomodorini strofinati sopra o tagliati a pezzettini, olio extravergine di oliva, sale e origano.


L’originalità è il suo ingrediente “principe” e noi te la proponiamo così: Tagliere di frise con tonno, pomodorini e bocconcini di mozzarella

A noi piace perchè:


⦁ È priva di additivi e conservanti: si conserva molto a lungo per natura.
⦁ È fonte di carboidrati, ha pochi grassi e se integrale ha un buon contenuto di fibre.
⦁ La frisa è tipica della cucina pugliese, ma si presta a mille interpretazioni.

Curiosità:
Sul suo nome ci sono diverse teorie: con buone probabilità Frisella deriva dal latino “frendere”, ovvero macinare, pestare, stritolare. Lo scrittore latino Plinio usava questo verbo nell’accezione di “ridurre in piccoli pezzi”, e da questa radice proviene l’aggettivo “friabile”.

 

Accedi

Inserisci Nome utente e password

Non hai ancora un account? Registrati

icona accesso con facebook Accedi con Facebook
icona per input email
icona per input password

Registrati

Inserisci Nome utente e password

Hai gia un account su SecondChef? Accedi

illustrazione contatti