Immagine hero

Bulgur al pesto di rucola con scaglie di mandorle

Aggiungi al Menù

Difficoltà

icona difficoltà media

Media

Preparazione

icona tempo preparazione: 30 minuti

30 minuti

Portata

icona portata piatto_completo

Primo Piatto

In breve

In questa ricetta, la rucola sostituisce il basilico e crea un pesto fresco, arricchito dal gusto intenso del Parmigiano. Le mandorle sono il tocco finale, dolce e croccante, in un primo piatto che ti stupirà.

Valori nutrizionali per porzione

Kcal

659

Proteine

26

Lipidi

39

Carboidrati

65

esempio immagine sfondo ingredienti
Aglio disidratato qb qb qb
Pinoli 20 g 40 g 60 g
Insalata rucola 60 g 120 g 180 g
Erba cipollina 10 g 10 g 10 g
Mandorle pelate 20 g 40 g 60 g
Bulgur bio 200 g 400 g 600 g
Parmigiano reggiano 40 g 80 g 120 g

Preparazione

1. Metti a bollire abbondante acqua salata per cuocere il bulgur. La quantità dovrà essere pari al doppio del peso del bulgur. 
2. Nel frattempo, sciacqua il bulgur sotto l’acqua corrente. In una ciotola unisci la rucola, l’olio, il Parmigiano, dell’aglio tritato, i pinoli e un pizzico di sale. Frulla il tutto con un mixer a immersione fino a ottenere un pesto ben cremoso.
3. In una padella, fai tostare le mandorle finché non risulteranno dorate. Sminuzza l’erba cipollina.
4. Cuoci il bulgur nell’acqua bollente per 15-20 minuti, quindi scolalo e condiscilo con il pesto di rucola. Impiatta, decorando con le mandorle, l’erba cipollina e qualche foglia di rucola. Servi subito in tavola.

Variante
Se questo piatto ti è piaciuto e ti va di riproporlo, puoi pensare anche a delle sfiziose varianti: invece del pesto di rucola, puoi accompagnare con un più tradizionale pesto di basilico o un battuto di olive, e alle mandorle puoi sostituire una bella manciata di pinoli. Provare per credere!

 

Prepara il pesto di rucola

Prepara il pesto di rucola

Tosta le mandorle

Tosta le mandorle

Sminuzza l'erba cipollina

Sminuzza l'erba cipollina

Condisci il bulgur

Condisci il bulgur

All’interno dei box SecondChef, per ciascun prodotto vengono riportati i dati relativi all’origine, categorie, marchi di identificazione sanitari, modalità di confezionamento, lotti e scadenze.

Aggiungi al Menù

Accedi

Inserisci Nome utente e password

Non hai ancora un account? Registrati

icona accesso con facebook Accedi con Facebook
icona per input email
icona per input password

Registrati

Inserisci Nome utente e password

Hai gia un account su SecondChef? Accedi

illustrazione contatti