Immagine hero

Garganelli con scamorza, speck e pomodorini

Aggiungi al Menù

Difficoltà

icona difficoltà bassa

Bassa

Preparazione

icona tempo preparazione: 25 minuti

25 minuti

Portata

icona portata piatto_completo

Primo Piatto

In breve

Una ricetta facile e dal successo assicurato! Scegli una pasta tipica della cucina emiliana, aggiungi la golosità della scamorza, il tocco fresco dei pomodori e il gusto deciso dello speck. Voilà!

Valori nutrizionali per porzione

Kcal

485

Proteine

22

Lipidi

18

Carboidrati

57

esempio immagine sfondo ingredienti
Speck 40 g 80 g 120 g
Pomodori pachino 60 g 120 g 180 g
Rosmarino fresco qb qb qb
Garganelli all'uovo 200 g 400 g 600 g
Scamorza affumicata 40 g 80 g 120 g

Preparazione

  1. Metti a bollire abbondante acqua salata per cuocere i garganelli. Preriscalda il forno a 180°.

  2. Lava i pomodorini, tagliali a metà e disponili in una teglia rivestita di carta forno. Spolverali con sale e poco zucchero, quindi infornali a 180 °C e lasciali appassire per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, sfornali e mettili da parte.

  3. Nel frattempo, taglia lo speck a listarelle sottili e fallo rosolare in una padella solo con qualche ago di rosmarino, fino a quando risulterà croccante. Taglia a dadini la scamorza.

  4. Cuoci la pasta e, una volta che l’avrai scolata, versala nella padella con lo speck. Aggiungi poi i pomodorini, la scamorza e un filo d’olio a crudo. Mescola bene per mantecare la pasta, quindi impiatta e servi subito in tavola.

 

CURIOSITA’
I garganelli sono un formato di pasta all'uovo rigata tipica dell’Emilia Romagna. Vengono ottenuti arrotolando una piccola losanga di pasta intorno ad un bastoncino che viene pressato su un pettine da tessitura oppure, in assenza, su un rigagnocchi.
Si narra che l’origine di questo piatto risalga alla cuoca di Caterina Sforza detta “la leonessa di Romagna” che restò senza ripieno per la pasta perché mangiato da un gatto.

Disponi i pomodorini sulla teglia

Disponi i pomodorini sulla teglia

Taglia lo speck a striscioline

Taglia lo speck a striscioline

Rosola lo speck con il rosmarino

Rosola lo speck con il rosmarino

Unisci i cubetti di scamorza

Unisci i cubetti di scamorza

All’interno dei box SecondChef, per ciascun prodotto vengono riportati i dati relativi all’origine, categorie, marchi di identificazione sanitari, modalità di confezionamento, lotti e scadenze.

Aggiungi al Menù

Accedi

Inserisci Nome utente e password

Non hai ancora un account? Registrati

icona accesso con facebook Accedi con Facebook
icona per input email
icona per input password

Registrati

Inserisci Nome utente e password

Hai gia un account su SecondChef? Accedi

illustrazione contatti