ZUCCA

È di tanti colori e forme, è perfetta in ogni circostanza: elegante da sola e in grado di far fare bella figura ad ogni suo accompagnatore. È la regina dell’autunno, ma in primis lo è di Halloween: è la zucca l’ingrediente di questa settimana!

Caratteristiche

ZUCCA

Caratteristiche

La zucca, appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, è un ortaggio dalle mille forme e colori. Vi sono 500 varietà, raggruppabili in 15 famiglie, di cui solo 5 sono però commestibili.
Ogni regione d’Italia ha la sua, diversa per forma, colore e consistenza, e grazie a queste caratteristiche ogni tipologia di zucca risulta più idonea per determinate preparazioni: ad esempio la Marina di Chioggia è ideale per cucinare risotti e vellutate, mentre la Mantovana è ideale per la preparazione di gnocchi e tortelli.

Col suo gusto dolce e intenso è possibile abbinarla a moltissimi piatti, spaziando tra dolci e salati, perché è in grado, con i giusti abbinamenti, di creare degli indimenticabili contrasti: ad esempio i tortelli mantovani, che con il loro ripieno di zucca e amaretti contrastano il salato del parmigiano, dando vita ad una sinfonia di sapori in bocca praticamente perfetta.

Però, siete a corto di idee e siete stanchi dei classici piatti, che per quanto buoni sono ormai monotoni e senza brio?
Non vi preoccupate, perché grazie a questo golosissimo primo, creato da Maria Elena Saracino foodblogger di “Se questo è un uovo”, porterete a tavola un grande classico rivisitato con la regina autunnale degli ortaggi.
Lasciatevi stregare da questa lasagna che, grazie alla dolcezza della zucca, si sposa alla perfezione con il gusto intenso e un po’ pungente del taleggio. Con questa ricetta, cremosa e croccante al tempo stesso, riceverete la vostra standing ovation! Non vi resta che ordinare.

A noi piace perché:

  • È ricca di caroteni che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.
  • È povera di glucidi, quindi perfetta per qualsiasi tipo di dieta, anche per chi soffre di diabete.
  • La polpa può essere usata come lenitivo per infiammazioni cutanee.

Curiosità

La classica zucca di Halloween illuminata è chiamata in America Jack O’Lantern. La leggenda è di origine irlandese, infatti, all’inizio non era lei ad essere usata in questo modo, ma bensì la rapa. La sostituzione avvenne in seguito all’emigrazione degli irlandesi nel Nuovo Continente, dove per penuria di rape dovettero cambiare con le zucche.
Secondo la tradizione la zucca illuminata aiuta a tenere lontani gli spiriti maligni, così come aiutò Jack O’Lantern a illuminare la strada degli inferi e in questo modo a non muoversi nell’oscurità e alla mercé dei demoni.

Le ricette di SecondChef con ZUCCA

STRUDEL DI ZUCCA E SPECK
In breve
Difficoltà icona ricetta di difficoltà 1
Tempo di preparazione: 35 minuti

Strudel di zucca, speck e provola

Questa ricetta non è attualmente disponibile

Difficoltà icona ricetta di difficoltà 1
Tempo di preparazione: 35 minuti

Strudel di zucca, speck e provola

In autunno il piatto ideale da portare in tavola è sempre lo strudel. Invece che dolce alle mele, provatelo in versione salata con zucca, speck e provola....

Kcal

729

Proteine

33

Lipidi

47

Carboidrati

41

Valori nutrizionali per 100g

Leggi la ricetta
LASAGNE ZUCCA E TALEGGIO
In breve
Difficoltà icona ricetta di difficoltà 1
Tempo di preparazione: 55 minuti

Lasagne con zucca e taleggio

Questa ricetta non è attualmente disponibile

Difficoltà icona ricetta di difficoltà 1
Tempo di preparazione: 55 minuti

Lasagne con zucca e taleggio

Un’idea che farà felici grandi e bambini per portare in tavola il sapore della zucca, regina di questa stagione: una irresistibile lasagna con taleggio!...

Kcal

880

Proteine

44

Lipidi

36

Carboidrati

100

Valori nutrizionali per 100g

Leggi la ricetta

Accedi

Inserisci Nome utente e password

Non hai ancora un account? Registrati

icona accesso con facebook Accedi con Facebook
icona per input email
icona per input password

Registrati

Inserisci Nome utente e password

Hai gia un account su SecondChef? Accedi

illustrazione contatti